Come arredare casa in stile Instagram

come arredare casa in stile Instagram

Siete anche voi tra quelli che non fanno mai pace con l’arredo di casa? Sentite l’esigenza di cambiare qualcosa nell’ambiente che vi circonda? Allora questo articolo fa per voi. Insieme vedremo in che modo arredare la nostra casa come fosse uscita da Instagram.

Mentre per alcune persone la casa è un posto come un altro, per molte altre invece rappresenta un rifugio, un luogo dove trovare conforto, dove sentirsi al sicuro.

Dentro la nostra casa ritroviamo noi stessi e il nostro mondo.

Occasionalmente però succede che le stanze prima così accoglienti e familiari all’improvviso ci diano un senso di insoddisfazione.

Guardiamo la sala, la cucina e abbiamo la sensazione che manchi qualcosa, che non dovrebbero essere così. Forse un colore diverso alle pareti, o forse un divano nuovo, ecco, sì un divano nuovo! Ma no, forse non è il divano che non va, magari è il tappeto.

E’ la voglia di cambiamento che a volte ci assale e che ci porta a desiderare di rivoluzionare tutto il nostro ambiente. Ed ecco che ci ritroviamo a spostare poltrone, girare tavoli e sedie, mettere e togliere soprammobili.

Ma mentre fino a qualche anno fa eravamo costrette a fare incetta di riviste di arredo, ora ci basta un click.

Pinterest e Instagram sono pronte ad inondarci di immagini di case meravigliose e patinate.

E’ nel web che cerchiamo per trovare la giusta ispirazione per creare un ambiente confortevole, anzi cozy, come spesso amano dire gli instagrammer di interior design.

E sempre grazie a queste app scopriamo che a volte basta saccheggiare un po’ nei profili giusti per adottare piccoli accorgimenti che possono cambiare totalmente un ambiente.

Occhio quindi a queste idee che renderanno la vostra casa molto…Instagram!

1 COLORE COLORE COLORE, ARREDARE CON LA PITTURA

Sia che optiamo per tinte forti, oppure per il total white, spesso cambiare colore alle pareti rivoluziona un intero ambiente. Si può anche decidere di dipingere una sola parete, magari con una tinta shock, oppure creare elementi architettonici colorati che vadano ad evidenziare caratteristiche della casa.

Senza spendere una fortuna, in commercio troviamo di tutto sia come varietà cromatica che come texture.

Sotto questo aspetto un profilo su tutti ci viene incontro, quello di Farrow & Ball. L’azienda che ci ha fatto scoprire il colore ottanio con il loro Vardo n° 288, immancabile in tutte le case delle più famose influencer. Il setoso e cipriato rosa di Sulking Room Pink n° 295, ma anche il verde profondo di Calke Green n° 34

Visualizza questo post su Instagram

This beautiful bedroom has us #CalkeGreen with envy. What do you think? 📷 by @the_little_yellow_victorian #FarrowandBall

Un post condiviso da Farrow & Ball (@farrowandball) in data:


Il loro profilo ci farà desiderare di avere mille stanze da colorare con tutta la gamma delle loro tinte e quando ci saremo convinti che desideriamo una casa arcobaleno ecco che con School House White n° 291 cambieremo ancora idea.

2 PIASTRELLE

Colorate, vivaci e ricche di fantasie. Mai come adesso è il momento delle cementine, le piastrelle in pasta di cemento che ricordano i pavimenti dei primi del 900.

Una pagina su tutte quella di Bert & May le loro foto vi faranno venire mille idee.

Esagonali, a fiori, geometriche, provatele come rivestimento della doccia o dietro i fornelli, o per ricoprire il piano di un tavolo anonimo.


Ne basteranno poche, piazzate nei punti giusti per dare alla casa un aspetto gioioso e antico contemporaneamente.

3 CARTA DA PARATI TROPICAL

Parola d’ordine: esageriamo!

Gli ultimi anni hanno visto il fragoroso ritorno della carta da parati. Dimenticata e caduta in disuso, eccola di nuovo immancabile in una casa super instagrammabile.

Fantasie anni 70, optical o fiorate, nessuna pagina è meglio di Carta Da Parati Degli Anni 70 per farci venire voglia di comprare rotoli e rotoli.

Il segreto è saperla dosare inserendola come rivestimento di credenze o porte, oppure in una sola parete per sottolineare un ambiente o un mobile.

La regina delle carte da parati 2018 è stata la carta tropical con le sue lussureggianti foglie verdi, esagerata ed eccessiva la ritroviamo dispersa ovunque su instagram, dalle case di design ai locali più cool.

Visualizza questo post su Instagram

Good morning from #BeverlyHills and all over the world 🌴 ☀️ #Repost @lucyinteriordesign ・・・ Up early! It’s wash day + counting on my little buddy to help me sort clothes. 🐶 wrapped in this oh so fab Martinique tropical wallpaper from Beverly Hills Hotel makes Laundry not a chore ✅ #washday #lucylovescolor #lucyinteriordesign . . . #laundryroom #interiordesign #interiordesigner #roomportraits #interiors #modern #dwell #decor #decoration #laundry #tropicalwallpaper #martiniquewallpaper #beverlyhillshotelwallpaper #designerlife #vintageglobelighting @retrowanderlust #cabinets @designed_and_made #customcabinetry #butcherblockcountertop @detail.homes.design.plus.build @charlieandcodesign @spacecrafting_photography

Un post condiviso da Designer Wallcoverings (@designerwallcoverings) in data:

4 POUF IN VELLUTO

Lo abbiamo visto in mille foto, di mille profili. Quadrato, tondo, a sgabello, di lana, di paglia intrecciata o il più classico con polistirolo. Ma su tutti il must have è uno solo, tondo in velluto, con profilo in metallo dorato, possibilmente rosa, ma si accettano varianti pastello.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Westwing.it (@westwing.it) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Westwing.it (@westwing.it) in data:


Dove trovarlo? Ma su Westwing. La loro pagina instagram è un trionfo di immagini di arredi patinati che spaziano dallo shabby all’ industrial.

E l’occhio più attento non potrà non scorgere molti dei loro pezzi nelle foto delle influencer più glamorous.

5 SEDIE CHARLES EAMES

Un’icona del design, la sedia che più di tutte illumina un ambiente con la sua sola presenza. Moderna e pratica, è un classico senza tempo, sorprende infatti la freschezza delle sue linee se si considera che è stata progettata più di 50 anni fa.

Chi ama lo stile scandi non può non inserirla nell’arredo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da less is more (@quadratmomente) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Becky ▪️ Austin & Monkey (@austinandmonkey) in data:


Prodotta da Vitra potrebbe risultare un po’ costosa, ma oggi esistono in commercio delle versioni identiche a prezzi davvero accessibili.

Sul sito di Super Studio potete infatti trovare la sua esatta riproduzione (e non solo la sua) a cifre che non ammettono scuse.

6 COPERTA TRICOT A MAGLIA

Diciamocelo, abbiamo gridato la voglio appena l’abbiamo vista. Sì perché non c’è foto di blogger che si rispetti che non ne faccia bella mostra.

Stesa sul divano o distrattamente appoggiata su di una sedia (meglio se una Charles Eames a dondolo) la coperta di lana gigante è la vera icona cozy di instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Danske Søstre (@danskesostre) in data:


E allora perché non comprarne una su Etsy? O meglio ancora, perché non realizzarla da sola con le nostre mani seguendo le istruzione di We Are Knitters?

7 TAPPETO MAROCCHINO

Un vero must dell’ultimo periodo su instagram, dove appare in innumerevoli profili di decor.

Il tappeto marocchino nella sua versione più classica, chiaro con le righe di traverso avvolge la stanza regalandole subito un aspetto etnico e caldo, adatto a stemperare un arredo moderno.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jodi Morton (@2to5design) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Moroccan Handwoven (@moroccanhandwoven) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mad & Bolig (@madogbolig) in data:


Dove trovarli belli, d’effetto ed economici? Ma sempre su Westwing of course.

8 ARREDARE CON LE PIANTE

Ecco, questa è una cosa che davvero non può mancare se volete rendere la vostra casa instagrammabile.

Un angolo verde.

E per angolo verde non intendo una paio di cocce di gerani che fanno molto anni 80, ma una vera e propria oasi di piante.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da House Plant Community (@wanderlushinterior) in data:


Le piante danno un tocco di calore e freschezza come nessun elemento d’arredo può fare e rendono subito un ambiente estremamente fotogenico.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Green & Mustard (@greenandmustard) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da OPUS GROWS 🌿 (@opusgrows) in data:


Ammazzate anche le piante finte? Optate per ficus e potus, se ce la faccio io, potete farcela anche voi. Giuro

9 CACTUS E ANANAS

Il cactus. E in questo caso non intendo la pianta, ma il soprammobile a forma di cactus che abbiamo visto in tutte le salse.

Cactus dorati, cactus argentati, cactus sulle scrivanie, cactus sui tavoli, cactus sui comodini.

E insieme al cactus, ananas. Ananas come se piovesse. Dorati, di porcellana, stampati sui cuscini.

Un trionfo di inutili gingilli da scrivania. Ma, inutile dirlo, molto Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Pegue e Decore (@pegueedecore_meninasdojardim) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da A m b r i n e 🌸 (@ambrine_p) in data:

Insomma ananas e cactus un po’ ovunque, al punto che anche se non ci piacciono, alla fine ne vorremo uno pure noi.

Per delle vere foto del cactus!

10 …

Al numero 10 non c’è nulla perché sono le 9 di sera e devo ancora cenare, ho perso la fantasia e alla fine mi è pure salita una gran carogna a forza di visionare tutte ste foto di case fichissime.

Se vi viene in mente qualcosa, scrivete pure nei commenti, così potremo rosicare tutte insieme.

5 Comments

  1. Ott 8, 2018 / 8:53 am

    ma la cassetta per pisciare i gatti? quella non è glamour o istagrammabile? dova posizionarla, che colore usare per la sabbietta, camuffarla, metterla in bella mostra?….suvvia chicca, datti da fare!!!

  2. Ott 12, 2018 / 11:24 am

    Ecco la casa instagrammabile mi mancava…peccato che le trovo un po’ finte e non molto vivibili soprattutto con i bambini,però devo dire che adoro le piastrelle che hai postato!!!ecco quelle le inserirei tranquillamente in casa mia!

    • Chicca
      Autore
      Ott 12, 2018 / 9:37 am

      In questo momento ho il gatto per la millesima volta dentro il lavandino, due buste dell’immondizia che non so dove nascondere e il cane che scava tra i cuscini del divano. Al sig Instagram verrebbero i capelli dritti a casa mia. Ti consiglio di dare un’occhiata anche al sito di Superstudio, ci sono un sacco di cose a prezzi interessanti, le sedie che ho preso da loro sono davvero resistenti e pagate meno che all’Ikea.

  3. Ott 12, 2018 / 12:34 pm

    Io ho quasi fatto morire anche il pothos. . Però mi piace un sacco lo sgabello in velluto.

    • Chicca
      Autore
      Ott 12, 2018 / 12:55 pm

      No dai! Quello non l’ho ammazzato neanche io che ho il pollice all’uranio impoverito! Concordo sullo sgabello, gli sto girando intorno da un po’, però poi me lo immagino fatto a brandelli dai miei gatti e allora desisto dal comprarlo.

Rispondi